LXIV Anniversario della pia morte della Serva di Dio Edvige Carboni e tumulazione a Pozzomaggiore dei resti mortali del padre, Giovanni Battista e della sorella Paolina

LXIV_morteMercoledì 17 febbraio 2016 ricorre il LXIV anniversario della pia morte della Serva di Dio Edvige Carboni. Come ormai d’abitudine, la parrocchia di Pozzomaggiore ricorderà la straordinaria figura di questa sua illustre figlia, la cui causa di beatificazione prosegue, sempre sorretta dalla parrocchia di Pozzomaggiore e dai padri Passionisti d’Italia, entrambi attori.

I suoi resti mortali, a seguito della ricognizione canonica dei giorni 6 e 7 ottobre 2015, riposano presso il Santuario di S. Maria delle Grazie e di S. Maria Goretti di Nettuno ( Roma). Qui attendono una seconda, prossima ricognizione, quando parte di essi torneranno in Sardegna.

In attesa di questo evento, Pozzomaggiore ha ritenuto opportuno riportarvi i resti mortali di Giovanni Battista e Paolina Carboni, rispettivamente padre e sorella della Serva di Dio. Entrambi sono stati fortemente legati alla figura della futura beata, specie Paolina, testimone di tanti fatti straordinari e una dei testi principali ai processi canonici. Perché i resti delle loro salme non andassero a finire nell’anonimo ossario comune del cimitero di Albano Laziale ( Roma), dove riposavano – il signor Giovanni Battista dal 1937 e Paolina dal 1980 -, la parrocchia e il Movimento parrocchiale S.d.D Edvige Carboni hanno pensato di riportali alla loro cittadina natale. Questo era il desiderio di Paolina ed è da credere anche del padre, costretto a lasciare Pozzomaggiore nel 1929. Le cassettine con i loro resti si trovano a Pozzomaggiore dal 22 di dicembre. I preparativi per la loro sistemazione nel cimitero locale di Pozzomaggiore sono stati  ormai pressoché  ultimati, per cui, il giorno 17 febbraio, si procederà alla loro tumulazione.

Alle ore 16 in punto, si procederà ad un breve momento di preghiera, alla benedizione e alla tumulazione delle due cassettine. Lo spazio prescelto è il medesimo utilizzato per la lapide che ricorda la figura della Serva di Dio; due diverse stele, una a destra ed una a sinistra della lapide di Edvige, indicheranno la presenza dei resti mortali dei due Carboni. Accanto alla lapide di Edvige Carboni verrà infine incastonato un pezzetto  ex arca, ossia della bara che contenne il suo corpo dal 1952 sino ad oggi. Un’intera fiancata della cassa è stata già portata a Pozzomaggiore e, temporaneamente, custodita nella sede del Movimento parrocchiale.

Dopo la breve cerimonia religiosa in cimitero, ci si sposterà nella chiesa parrocchiale di san Giorgio per la celebrazione della Santa Messa, fissata per le ore 17. Per la ricorrenza, sarà a Pozzomaggiore Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Ignazio Sanna, Arcivescovo di Oristano.

Durante la santa Messa si pregherà per la glorificazione di Edvige Carboni, per le necessità della Chiesa e per gli ammalati.

La parrocchia di Pozzomaggiore ringrazia quanti hanno voluto e vorranno collaborare alle spese affrontate.

Il 19 settembre a Radio Maria si parlerà della Serva di Dio

Giovedì 19 settembre, alle ore 22.45, Radio Maria dedicherà un programma alla Serva di Dio Edvige Carboni. A condurlo Mons. Pietro Brazzale, postulatore delle cause dei Santi della diocesi di Padova, e il giornalista di origine sarde Antonio Piu.

Il 14 luglio ricorre il CII anniversario della stimmatizzazione di Edvige Carboni

Ricorrendo il CII anniversario della stimmatizzazione di Edvige Carboni, come accade ormai da diversi anni, la sua parrocchia natale di Pozzomaggiore, attore della causa di beatificazione insieme ai padri Passionisti, ricorderà la Serva di Dio con una S. Messa in onore della Ss. Trinità, perché la Chiesa, quanto prima, riconosca l’eroicità delle sue virtù e la indichi al mondo come modello laicale di santità. La S. Messa verrà celebrata domenica 14 luglio alle ore 18.30 nella chiesa di San Giorgio, a Pozzomaggiore (SS), da Padre Antonio Coppola, Superiore del Convento Passionista di Alghero.

Padre Serafino Tognetti a Pozzomaggiore per una giornata di spiritualità

Domenica 9 giugno, per l’intera giornata, saranno ospiti della nostra comunità i gruppi di Cagliari, Sassari e Oristano legati alla famiglia religiosa della “Comunità dei Figli di Dio” fondata da Don Divo Barsotti, sacerdote, mistico, autore di preziosissimi libri di spiritualità e teologo profondo. A guidare i gruppi sarà Padre Serafino Tognetti – intervistato sul dvd su Edvige Carboni – primo successore, discepolo e figlio spirituale di Don Divo.
Celebrerà la S. Messa delle ore 10.30 per tutta la comunità parrocchiale e i gruppi di monaci laici, che visiteranno inoltre le nostre chiese e la casa della Serva di Dio.
Alle ore 16, presso la Biblioteca Comunale di Via Mercato, Padre Serafino terrà una conferenza dal titolo “La spiritualità della riparazione, con un particolare riferimento ad Edvige Carboni”. Siamo tutti invitati a cogliere l’opportunità offertaci di sentire un monaco da tutti stimato e apprezzato per la sua profondità spirituale e teologica.

Ernesto Madau.

Presentazione del dvd sulla SdD Edvige Carboni a Radio Vaticana

Quest’oggi nel corso della trasmissione radiofonica Allargare gli orizzonti di Radio Vaticana è stato presentato il dvd Edvige Carboni, dalla Sardegna una luce per il mondo, appena edito dalla parrocchia di Pozzomaggiore.
Sono intervenuti Carlo De Biase, regista del documentario, Ernesto Madau, biografo della Serva di Dio, e padre Quintino Manca, parroco di Pozzomaggiore.

Pozzomaggioresi pellegrini da Edvige Carboni

Nell’ambito delle celebrazioni per il centenario della stimmatizzazione di Edvige Carboni, un gruppo di persone del nostro paese si è recato al cimitero di Albano Laziale dove dal 1952 riposano le spoglie di questa nostra concittadina per la quale è in corso il processo di beatificazione. Partenza il 30-09, rientro il 3 ottobre. Leggi tutto »

Primo centenario della stimmatizzazione della Serva di Dio

Non capita spesso nella vita commemorare un particolare avvenimento accaduto un secolo fa; è comunque un’esperienza che sopperisce in parte emozioni, meraviglia e coinvolgimento a quanto non si è potuto vivere allora. Il 14 luglio 1911, nella sua camera da letto, la Serva di Dio Edvige Carboni, mentre faceva orazione, riceveva i sigilli della Passione del Signore dal Crocifisso che stava appeso al di sopra del suo comodino. Edvige fu trovata tempo dopo riversa per terra, col sangue che le colava dalle mani, dai piedi e dal costato. A trovarla fu molto probabilmente la nonna Maria Antonia con qualche parente; forse il padre, non la madre deceduta l’anno prima; non la zia Giovanna Maria, morta nel 1907 e neppure Paolina che si trovava in quel periodo a studiare a Cagliari. La notizia del ricevimento delle stimmate da parte della Serva di Dio fece in poche ore il giro del nostro paese. Leggi tutto »

Anniversario della morte di Edvige Carboni

Ritorna l’annuale appuntamento con la commemorazione di Edvige Carboni, la stimmatizzata Serva di Dio nata a Pozzomaggiore (SS) il 2 maggio 1880.
Il 2011 sarà un anno giubilare per quanti ammirano la sua santa vita e non solo in tutte le parti dell’isola, ma anche in Italia e all’estero, da dove provengono sempre più richieste di biografie e immagini. Esattamente cento anni fa, la Serva di Dio ricevette le stimmate alle mani, ai piedi e al costato, un segno che la accomuna a tanti personaggi della mistica cattolica come san Pio da Pietrelcina, che aveva una grande venerazione per la figura di Edvige, tanto da consigliare ai suoi penitenti di ricorrere sempre a lei per qualche grazia particolare. Leggi tutto »

Celebrazioni per la Serva di Dio Edvige Carboni

Portiamo a conoscenza della comunità parrocchiale e di quanti potranno leggere il seguente avviso, che il 2011 sarà l’anno in cui ricorre il primo centenario del ricevimento delle stimmate da parte della Serva di Dio.
Per l’occasione la nostra Associazione si impegna ad organizzare diverse celebrazioni nel corso dell’intero anno, nelle date ovviamente legate alla vita di Edvige Carboni, con un particolare riferimento alla data della stimmatizzazione per la metà del mese di luglio.
Rimarranno fisse le date delle ricorrenze: il 17 febbraio (data di morte), il 2 maggio (data della nascita), il 14 luglio (data della stimmatizzazione). Leggi tutto »

Video

  • Quanti volessero contribuire alle ingenti spese legate all’evento della beatificazione del 15 giugno 2019 possono inviare la loro offerta al conto corrente appositamente istituito.
    Iban: IT47A0101585041000070691028
    Intestazione: Comitato Organizzatore della Beatificazione di Edvige Carboni

  • Social

    Canale Youtube

  • Preghiera

    Signore Gesù, ci rivolgiamo fiduciosi a Te, memori delle parole: Cercate e troverete, chiedete e vi sarà dato, bussate e vi sarà aperto. Degnati di glorificare su questa terra, la Venerabile Serva di Dio Edvige Carboni e per la sua intercessione concedi a noi di imitare le sue virtù, la sua inalterabile pazienza, il suo amore verso Dio e il prossimo e, infine, la grazia che umilmente imploriamo. Amen.

    Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre...