Padre Serafino Tognetti a Pozzomaggiore per una giornata di spiritualità

Domenica 9 giugno, per l’intera giornata, saranno ospiti della nostra comunità i gruppi di Cagliari, Sassari e Oristano legati alla famiglia religiosa della “Comunità dei Figli di Dio” fondata da Don Divo Barsotti, sacerdote, mistico, autore di preziosissimi libri di spiritualità e teologo profondo. A guidare i gruppi sarà Padre Serafino Tognetti – intervistato sul dvd su Edvige Carboni – primo successore, discepolo e figlio spirituale di Don Divo.
Celebrerà la S. Messa delle ore 10.30 per tutta la comunità parrocchiale e i gruppi di monaci laici, che visiteranno inoltre le nostre chiese e la casa della Serva di Dio.
Alle ore 16, presso la Biblioteca Comunale di Via Mercato, Padre Serafino terrà una conferenza dal titolo “La spiritualità della riparazione, con un particolare riferimento ad Edvige Carboni”. Siamo tutti invitati a cogliere l’opportunità offertaci di sentire un monaco da tutti stimato e apprezzato per la sua profondità spirituale e teologica.

Ernesto Madau.

Presentazione del dvd sulla SdD Edvige Carboni a Radio Vaticana

Quest’oggi nel corso della trasmissione radiofonica Allargare gli orizzonti di Radio Vaticana è stato presentato il dvd Edvige Carboni, dalla Sardegna una luce per il mondo, appena edito dalla parrocchia di Pozzomaggiore.
Sono intervenuti Carlo De Biase, regista del documentario, Ernesto Madau, biografo della Serva di Dio, e padre Quintino Manca, parroco di Pozzomaggiore.

Pozzomaggioresi pellegrini da Edvige Carboni

Nell’ambito delle celebrazioni per il centenario della stimmatizzazione di Edvige Carboni, un gruppo di persone del nostro paese si è recato al cimitero di Albano Laziale dove dal 1952 riposano le spoglie di questa nostra concittadina per la quale è in corso il processo di beatificazione. Partenza il 30-09, rientro il 3 ottobre. Leggi tutto »

Primo centenario della stimmatizzazione della Serva di Dio

Non capita spesso nella vita commemorare un particolare avvenimento accaduto un secolo fa; è comunque un’esperienza che sopperisce in parte emozioni, meraviglia e coinvolgimento a quanto non si è potuto vivere allora. Il 14 luglio 1911, nella sua camera da letto, la Serva di Dio Edvige Carboni, mentre faceva orazione, riceveva i sigilli della Passione del Signore dal Crocifisso che stava appeso al di sopra del suo comodino. Edvige fu trovata tempo dopo riversa per terra, col sangue che le colava dalle mani, dai piedi e dal costato. A trovarla fu molto probabilmente la nonna Maria Antonia con qualche parente; forse il padre, non la madre deceduta l’anno prima; non la zia Giovanna Maria, morta nel 1907 e neppure Paolina che si trovava in quel periodo a studiare a Cagliari. La notizia del ricevimento delle stimmate da parte della Serva di Dio fece in poche ore il giro del nostro paese. Leggi tutto »

Anniversario della morte di Edvige Carboni

Ritorna l’annuale appuntamento con la commemorazione di Edvige Carboni, la stimmatizzata Serva di Dio nata a Pozzomaggiore (SS) il 2 maggio 1880.
Il 2011 sarà un anno giubilare per quanti ammirano la sua santa vita e non solo in tutte le parti dell’isola, ma anche in Italia e all’estero, da dove provengono sempre più richieste di biografie e immagini. Esattamente cento anni fa, la Serva di Dio ricevette le stimmate alle mani, ai piedi e al costato, un segno che la accomuna a tanti personaggi della mistica cattolica come san Pio da Pietrelcina, che aveva una grande venerazione per la figura di Edvige, tanto da consigliare ai suoi penitenti di ricorrere sempre a lei per qualche grazia particolare. Leggi tutto »

Celebrazioni per la Serva di Dio Edvige Carboni

Portiamo a conoscenza della comunità parrocchiale e di quanti potranno leggere il seguente avviso, che il 2011 sarà l’anno in cui ricorre il primo centenario del ricevimento delle stimmate da parte della Serva di Dio.
Per l’occasione la nostra Associazione si impegna ad organizzare diverse celebrazioni nel corso dell’intero anno, nelle date ovviamente legate alla vita di Edvige Carboni, con un particolare riferimento alla data della stimmatizzazione per la metà del mese di luglio.
Rimarranno fisse le date delle ricorrenze: il 17 febbraio (data di morte), il 2 maggio (data della nascita), il 14 luglio (data della stimmatizzazione). Leggi tutto »

Video

Comunicazioni del Comitato

Voglio portare a conoscenza della Comunità che la Positivo super virtutibus relativa alla causa di Beatificazione della Serva di Dio Edvige Carboni, nostra concittadina, è stata stampata.
In data 22 maggio 2008 è stata quindi ufficialmente consegnata dal postulatore avv. Andrea Ambrosi al relatore, padre Josè Luis Gutierrez presso la Congregazione delle cause dei Santi.
Un atto giuridico atteso da oltre quindici anni e che dà ora inizio all’esame del lavoro di due diversi collegi giudicanti, quello dei teologi e quello dei cardinali e Vescovi. E’ un momento molto significativo ed importante. E’ difficile dire quanto tempo potrà passare prima che la Serva di Dio venga dichiarata venerabile, ma fa ben sperare anche il fatto che si è già al lavoro per la Positivo super miro, ossia il lavoro che ha per oggetto il miracolo utile per la beatificazione.
La stampa della positivo super virtutibus, edita in numero di 100 copie, che non possono essere messe in vendita, è costata ben 9500 euro.
Metà della spesa è stata saldata dalla nostra associazione con l’appoggio di alcuni devoti ed ammiratori della Serva di Dio e che ancora ringrazio. Chiunque voglia darci una mano nel nostro lavoro può farlo contattando un qualsiasi componente del comitato.
La nostra Associazione è inoltre alla ricerca di nuovi tre membri che siano, ovviamente, ammiratori della Carboni, credano nella causa, dimostrino disponibilità ed entusiasmo ed abbiano – è questo che desidero – un’età che oscilli dai 25 ai 35 anni. Abbiamo necessità di elementi giovani. Chiunque desideri farne parte dia il proprio nominativo al parroco o al presidente, ma vagliare le richieste e scegliere i nuovi componenti spetterà unicamente all’intero Comitato, secondo gli articoli del nostro Statuto che, tra l’altro, dovrà essere in parte modificato anche per dare la possibilità, in seconda istanza, di farne parte anche a chi non appartiene alla nostra comunità di Pozzomaggiore. Grazie.

Ernesto Madau

Commemorazioni di Edvige Carboni

In occasione della morte della Serva di Dio Edvige Carboni, la Parrocchia ha organizzato le manifestazioni per i giorni 16 e 17 febbraio per ricordare la concittadina che si avvia verso la venerabilità, ossia il riconoscimento e la proclamazione dell’eroicità delle sue virtù.
Sabato 16, nei locali di S. Croce, il provinciale dei Padri Passionisti della Scala Santa di Roma, P. Adolfo Lippi, ha ricordato la vita della Serva di Dio, sottolineandone soprattutto la spiritualità ascetica, l’eroicità delle virtù di una vita cristiana vissuta da laica nella vita ordinaria sia nel proprio paese natale che ad Albano e a Roma.
La Chiesa Parrocchiale di S. Giorgio martire in Pozzomaggiore vide la sua intensa preghiera, le estasi, le levitazioni, le stimmate, il dialogo mistico con alcuni simulacri delle ultime due cappelle laterali a destra della Chiesa.
Domenica 17, nella Chiesa parrocchiale è stata celebrata la santa Messa. La chiesa era gremitissima di fedeli (tantissimi i forestieri) e tutti hanno partecipato con vera devozione e tanto raccoglimento, aiutati in questo anche dal coro di Pozzomaggiore che per la circostanza ha presentato i gosos, scritti dal poeta Antonio Maria Pinna, in onore di Edvige intercessore di molte grazie. Tra i vari concelebranti vogliamo menzionare la presenza dei sacerdoti nati a Pozzomaggiore e quella di don Giovanni Masella, parroco di Albano Laziale, che non ha voluto mancare a questo importante avvenimento.
Subito dopo la Celebrazione della Messa ci siamo recati in massa alla casa di Edvige, trasformata in museo. Il Parroco ha rivolto a tutti i presenti la parola mettendo in risalto il lungo e delicato lavoro svolto per riportare la casa alle sue origini e come ciò sia stato possibile grazie alla generosità e alla collaborazione di tantissimi paesani.
Ha concluso dicendo: “abbiamo reso a Edvige quanto le era dovuto: la casa era sua e gliela abbiamo restituita”.
E’ stata quindi scoperta la lapide ricordo e concluso con la preghiera e la benedizione della casa-museo.
Tutti i devoti potranno finalmente visitare la casa e respirarne così quella spiritualità singolare che ha fatto grande Edvige.
Quanto è avvenuto in onore di Edvige non rimanga solo una parentesi nella nostra vita di cristiani, ma ci ricordi che i santi vengono elevati alla gloria non per se stessi, ma perché ci siano di esempio e di aiuto ad elevarci nella loro imitazione innanzitutto nella preghiera dove l’incontro con Cristo non si esprima soltanto in implorazioni di aiuto, ma in rendimento di grazie, di ascolto, ardore, di affetti fino ad un vero invaghimento del cuore, come il S. Padre Giovanni Paolo II rileva nella lettera apostolica Novo millennio ineunte.
In tale lettera il Papa ci ricorda che “tutti i fedeli di qualsiasi stato o grado sono chiamati alla pienezza della vita cristiana e alla perfezione della carità, alla santità, per avvicinarci alla perfezione del Padre nostro celeste”. Quindi non vita straordinaria praticabile solo da alcuni “geni” della santità, ma vie molteplici e adatte alla vocazione di ciascuno.

50° anniversario della morte di Edvige Carboni

In occasione del 50°, il Comitato Edvige Carboni di Pozzomaggiore e la Comunità Parrocchiale, proporranno un insieme di manifestazioni per ricordare la figura della concittadina verso la quale tutti mostrano particolare devozione.
Sabato 16 Febbraio, alle ore 16 presso il salone parrocchiale di Santa Croce si svolgerà un convegno sull’attualità del messaggio della Serva di Dio nella società odierna, sarà presente il Padre Provinciale dei Padri Passioni della Scala Santa in Roma Padre Adolfo Lippi.
Domenica 17 Febbraio alle ore 16.30 nella chiesa parrocchiale di San Giorgio ci sarà la Santa Messa di suffragio per Edvige Carboni celebrata da Padre Lippi. Subito dopo la messa ci sarà l’inaugurazione della casa museo di Edvige Carboni che potrà essere visitata da tutti.
Sante Messe verranno celebrate anche ad Alghero, Bosa, Sassari, Oristano, Cagliari, Calangianus, Roma e in varie parti d’Italia.
Il Comitato Edvige Carboni sente il dovere di ringraziare i Padri Passioni che da sempre sostengono la Causa di Beatificazione della Serva di Dio in particolar modo Padre Fortunato (da anni biografo di Edvige) e Padre Leonardo Rocco Bordini, attuale postulatore della causa.
Un particolare ringraziamento va a poi rivolto a tutti i Pozzomaggiore che con il loro contributo hanno sostenuto l’acquisto della casa e la ristrutturazione della medesima, molti coloro che hanno offerto materiale e giornate lavorative. La gratitudine di tutta la comunità e di tutti i devoti di Edvige va anche a quelle persone che hanno scelto di privarsi di mobili ed oggetti appartenuti a Serva di Dio per restituirli ed essere sistemati com’erano ai tempi in cui la famiglia Carboni viveva in paese.
Ai visitatori della casa museo è data così l’opportunità di vedere gli ambienti in cui visse Edvige dal 1880 al 1929, anno in cui si dovette trasferire nel Lazio con la famiglia. Si potranno visitare le camere della casa in cui Edvige visse la sua semplice vita di tutti giorni e dove praticò con umiltà le virtù evangeliche che la resero straordinaria nelle cose ordinarie. Nel segreto della sua casa Edvige leggeva nei cuori, prevedeva eventi futuri, si sollevava in estasi e pregava intensamente per la conversione dei peccatori. E’ proprio nella stanza subito a destra dell’ingresso attuale che Edvige ricevette il dono che più le costò e che portò sul suo corpo dal 1909 fino alla morte.
Il Comitato Edvige Carboni e la comunità parrocchiale nell’offrire tutti la possibilità di visitare la casa di Edvige chiede che si preghi il Signore perché quanto prima la Serva di Dio venga elevata gli onori degli altari.

Graziano Arru

  • Avviso

    In occasione del

    107° anniversario della stimmatizzazione        della Ven. Edvige Carboni

    Sabato 14 luglio 2018            ore 18.30                  Pozzomaggiore (SS)              Chiesa S. Giorgio M.

    S. Messa Commemorativa celebrata da P. Quintino Manca

  • Canale Youtube
  • Preghiera

    Signore Gesù, ci rivolgiamo fiduciosi a Te, memori delle parole: Cercate e troverete, chiedete e vi sarà dato, bussate e vi sarà aperto. Degnati di glorificare su questa terra, la Venerabile Serva di Dio Edvige Carboni e per la sua intercessione concedi a noi di imitare le sue virtù, la sua inalterabile pazienza, il suo amore verso Dio e il prossimo e, infine, la grazia che umilmente imploriamo. Amen.

    Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre...